giovedì 28 giugno 2012

La Merkel ha paura del cucchiaio di un Pirlo?

I'm so happy.

Non saprete mai il perchè, non posso rischiare, posso solo dire che non ho dormito per due giorni,
che dal nervoso ho rischiato di rimettere in un cestino, per la strada, che tutta la tensione accumulata si è concentrata tra il centro della schiena e il collo.
Forse è anche colpa dell'aria condizionata, manna per lui, croce per me.

Casa Fedeli è una cella frigorifera, dormo con il pigiama pesante per evitare l'assideramento, mi consolo illudendomi che il freddo tonificherà le mie membra, se continuiamo così ad agosto sarò di marmo, ci voglio credere.

Ok, ci siamo, stasera Italia- Germania, una cosa è certa se  la Germania dovesse perdere la Merkel dirà definitivamente nein agli eurobond ma noi ce ne freghiamo, siamo italiani, dateci una pizza, una birretta ghiacciata e tanti amici intorno, i nostri sono tutti pronti, inseguono un sogno, una nuova notte magica, Buffon non pensare alle grane del calcio scommesse, Pirlo provaci ancora......

Da lunedì sky sarà solo roba mia, preparati amore, dalle repliche di grey's, Body of proof, America's next drag queen....non ti sconto niente!


mercoledì 27 giugno 2012

Dai fiordi della Norvegia

Ammettere di guardare "Mistero" e' un po' come canticchiare una canzone di Valerio Scanu e' come mandare un tweet a Barbara D'urso o decidere di non sottoscrivere una petizione per salvare gli alberi destinati al prossimo libro di Formigoni.

Sano consapevole snobbismo intellettuale.

Tornando a "Mistero" durante il servizio di Le profezie di Benjamin Solari Parravicini a proposito delle olimpiadi di Londra e della profezia  Maya mi è venuto spontaneo pensare: "ma se davvero tutto finisse, se mancassero davvero pochi mesi alla fine del mondo li devo proprio passare a scartabellare fogli e a sturare ingorghi numerici dentro 4 mura ?

Basterebbe saperlo, vorrei vedere almeno i fiordi della Norvegia e le aurore boreali, pensate che effetti con Istagram, a proposito grazie a questa meravigliosa App ci sentiamo tutti molto fotografi, vero?

Buona settimana a tutti voi.





images via 79ideas





lunedì 25 giugno 2012

ammazza che caldo

E' giunto il momento in cui anche i tamarri hanno messo ai piedi le all star e il sedere sulla vespa 50 special.

L'arrivo dell'estate e insieme i consigli di Studio Aperto su come difendersi dal caldo, senza non campavamo, ingolfandoci di cassoeula con polenta e lasciandoci morire disidratati sotto al solleone.

E' da una settimana che continuo a sentire la battutona "Piscione l'africano" e tutti ridono, tranne me, sono circondata da reggiseni con le spalline di plastica trasparenti e fantasmini che si intravedono dalle ballerine che a loro volta hanno preso il posto delle calze color carne abbinate a longuette a campana e superga.

Adesso capite perché mi voglio sparare?

Io pero' soffro di discalculia, loro no.
E sono terribilmente ordinate, io no.

Aveva ragione papa', avrei dovuto fare l'igienista dentale.






images via etsy

giovedì 21 giugno 2012

Le buone e le cattive

Dall' arrivo di Scipione con il suo picco di caldo fino a chiedersi a tavola davanti alla solita bistecca : ma esattamente metrosexual cosa significa? ecco a voi gli acquisti e i fatti salienti di questi giorni:

-una notizia alla Tg Bau e Miao o alla Studio Aperto se preferite: la gattina di Roby ha partorito 5 splendidi cuccioli siamesi,



-consiglio vivamente a Cassano di guardare il film Milk con Sean Penn al posto di Giovannona coscia lunga,




- mi sono procurata una fionda da tenere sul comodino, è un avvertimento per gli uccellini e i loro cinguettii che attaccano alle 5 e anche per gli zingari visto che siamo costretti a dormire con le finestre aperte, si mamma, le persiane sono chiuse,

- dopo l'aborto perchè non ripensare anche al divorzio e al voto alle donne ? save194,

- l'occhiale fà figa, i ray-ban fanno figa, grazie quattordicesima!



-che poi è un attimo spendere 13 milioni di euro se non fai attenzione,

-N.B. da un comignolo di casa Fedeli si è levata una fumata bianca: IBIZA, prenotato, teenagers state in campana.



giovedì 14 giugno 2012

meno sette

Siore e siori è ufficialmente iniziato il toto ferie!

Mancano sette settimane alle vacanze e oltre ai teschi sul calendario è iniziata la spasmodica ricerca di dove arenare le nostre chiappe chiare per le 2 centralissime settimane di agosto.
A casa Fedeli siamo confusi, si vocifera New York e Miami, ci ridimensioniamo in base alle nostre finanze valutando Loano il paradiso dell'anziano.

Sono orientata verso Ibiza, Mikonos e la sfrenata vita notturna, lui teme i miei "è presto!"
lui può permettersi lo slippino bianco in spiaggia io la muta a 3/4,
io ho investito un disceto capitale in creme e cremine lui rimarrà "er pelliccia" fino alla sera prima della partenza.

Una cosa è certa, nella valigia ci voglio infilare una gonna lunga, qualcosa di pizzo, una camicetta di jeans, qualcosa di fluo, la macchina fotografica, un buon libro, forse due e i tacchi mi sa che li lascio a casa...sogno di stare scalza per due settimane.

blog.globalstreetsnap.com

weheartit.com

fuckyeahfitspo.tumblr.com

la-vogue.tumblr.com

theyallhateus.com

gooutfitters.blogspot.com

saleclothes.org





mercoledì 13 giugno 2012

Twin peaks qualche anno dopo

Che gioia gli europei e anche le olimpiadi manco il tempo di un sospiro di sollievo per la fine del campionato che si ricomicia,

che poi "lui" non me ne sconterà una, per fortuna sono nel periodo vedo il mio letto ovunque come le sirene ad Ulisse, merito la pressione bassa.

Sto riguardando la serie Twin Peaks, visto che nei lontani anni novanta i miei genitori misero il veto, così pensavano, spedendomi a letto.
Peccato che senza farmi notare sgusciavo fuori dal mio lettino e gattonavo fino al lato cieco del divano (anche i miei soffrivano della sindrome tocco il divano e svengo) e da lì, per terra, con il cuscino sotto i gomiti guardavo Twin Peaks per poi raccontarlo il giorno dopo farcito di dettagli alla mia amica Mariani almeno fino a quando i miei non hanno abbandonato la serie.



"Lui" non vuole vederlo nascondendosi dietro la pietosa scusa: "amore, è vecchio e superato è come se adesso ti mettessi a vedere i Visitors".
si si, vi dico solo che ho paura di andare in box a buttare il pattume, credo che non riuscirò a finire la serie, non posso continuare a prendere a calci la porta del bagno con il timore che ci sia dietro Bob accucciato.

Ecco che in questo periodo molto teen della mia vita da brava fan adolescente copierò lo stile di questa serie cult, via di gonne fluide in tartan, calzini e cardigan, giacca di pelle "senza biker" e jeans stretti.

Un attimo autunnale forse?  Non mi pare proprio che sia primavera.
































lunedì 11 giugno 2012

lunedì punto

Mai pensato alla reincarnazione? Sono arrivata alla seguente conclusione: nella passata vita sono stata una finta cieca, una falsa invalida ai danni dello stato o meglio dei poveri contribuenti italiani per questo motivo non riesco a varcare la porta di casa mia prima delle 8 e mi mancano 4 diottrie.

Che poi quando al tg sparano news del tipo "un finto cieco è stato sorpreso a guidare..." tralasciando il resto della catena della feccia, la barzelletta tutta italiana dovrebbe iniziare così: "un finto cieco, un dottore corrotto e un politico a caccia di voti o un mafioso....si o no?

Lui migliora, sta riacquistando la capacità di sostenersi su due zampe, ora secondo il processo di evoluzione biologica rimane ancora una scimmia.

Uno stormo di piccioni ha preso il nostro balcone per il loro refugium caccatorum e così ho passato ore a spalare escrementi, come se non ne avessi abbastanza di risolvere situazioni poco gratificanti.

Buona settimana a tutti voi ci leggiamo presto, ecco un progettino, così, se vi va.

images via vippins.com

lunedì 4 giugno 2012

La focaccia ligure è imbattibile

A casa Fedeli programmiamo partenze intelligenti, tipo il primo sabato del primo week end di agosto A14 direzione Bologna, la gita di Pasquetta, un classico italiano  e perche' no, il giorno in cui il papa con la sua folla di pellegrini e' a Milano.
Il bollino nero del traffico non ci spaventa per noi e' molto chic.
Avendo a disposizione 2 forse 3 week end all'anno mica ci aspettavamo il sole, a giugno, al mare, ma no ! Short, infradito, costume con tanto di accessori come maschera e boccaglio li ho messi cosi', pescando a caso nell'armadio.
Escluso il sollazzamento in spiaggia ci siamo diretti verso la soprannominata "Piazzetta" più bella del mondo, passando da Rapallo e Santa Margherita.


Portofino e' un mondo a parte, due km di salotto a cielo aperto.
In pochi passi è possibile vedere Atelier e passeggiare vicino a Yacht, a proposito di tanta roba e crisi.


Anche la fauna locale ha il suo perche' se non hai una Louis Vuitton o una Falabella a tracolla tanto vale amputarsi una spalla.
E' sempre una questione di gusti, può piacere o non piacere a questi due ragazzi per esempio Titanic piace moltissimo tanto da riproporlo a noi, inermi spettatori,
 poi c'e ' chi decide di improvvisare uno shooting con tanto di ammiccamenti e scosciamenti, in effetti Portofino e' una cornice pazzesca.


 Dopo una cenetta super, due passi in centro a Chiavari  e in via Rivarola o in una strada di Dublino il concerto dei Maghi di (Carr)Oz.
Se ballo e mi scateno io non e' una grande novità ma se lo fa "lui" significa che e' una gran serata.
Lui ha detto si' e mi ha comprato anche il Cd che abbiamo ascoltato fino a Genova. Bravi bravi e ancora bravi.




Da oggi inizia la settimana austerity e così domenica pomeriggio dopo il rientro ci siamo messi all'opera sistemazione degenza post operatorio:

- trasloco scrivania taac
- mac a portata di mano taac
- chiavetta usb 32 giga  taac
- due libri tac tac

Buona settimana a tutti voi vi faremo sapere.