lunedì 4 giugno 2012

La focaccia ligure è imbattibile

A casa Fedeli programmiamo partenze intelligenti, tipo il primo sabato del primo week end di agosto A14 direzione Bologna, la gita di Pasquetta, un classico italiano  e perche' no, il giorno in cui il papa con la sua folla di pellegrini e' a Milano.
Il bollino nero del traffico non ci spaventa per noi e' molto chic.
Avendo a disposizione 2 forse 3 week end all'anno mica ci aspettavamo il sole, a giugno, al mare, ma no ! Short, infradito, costume con tanto di accessori come maschera e boccaglio li ho messi cosi', pescando a caso nell'armadio.
Escluso il sollazzamento in spiaggia ci siamo diretti verso la soprannominata "Piazzetta" più bella del mondo, passando da Rapallo e Santa Margherita.


Portofino e' un mondo a parte, due km di salotto a cielo aperto.
In pochi passi è possibile vedere Atelier e passeggiare vicino a Yacht, a proposito di tanta roba e crisi.


Anche la fauna locale ha il suo perche' se non hai una Louis Vuitton o una Falabella a tracolla tanto vale amputarsi una spalla.
E' sempre una questione di gusti, può piacere o non piacere a questi due ragazzi per esempio Titanic piace moltissimo tanto da riproporlo a noi, inermi spettatori,
 poi c'e ' chi decide di improvvisare uno shooting con tanto di ammiccamenti e scosciamenti, in effetti Portofino e' una cornice pazzesca.


 Dopo una cenetta super, due passi in centro a Chiavari  e in via Rivarola o in una strada di Dublino il concerto dei Maghi di (Carr)Oz.
Se ballo e mi scateno io non e' una grande novità ma se lo fa "lui" significa che e' una gran serata.
Lui ha detto si' e mi ha comprato anche il Cd che abbiamo ascoltato fino a Genova. Bravi bravi e ancora bravi.




Da oggi inizia la settimana austerity e così domenica pomeriggio dopo il rientro ci siamo messi all'opera sistemazione degenza post operatorio:

- trasloco scrivania taac
- mac a portata di mano taac
- chiavetta usb 32 giga  taac
- due libri tac tac

Buona settimana a tutti voi vi faremo sapere.