mercoledì 3 aprile 2013

Faggi e lo yoga

Peggio dei topolini canterini di Cenerentola, cinguettanti come i passerotti di Biancaneve, puffiamo e storpiamo canzoncine senza senso e indovinate chi e' il protagonista?
"Ah, ah Faggi, Faggi follow me"
deep sea baby, I follow
I follow, I follow you, dark boom honey.

Per noi la primavera e' uno stato mentale.

Molte mamme mi dicono "goditi la pancia, ti mancherà "goditi la gravidanza e' un momento unico nella vita di una donna.
Vero ma è altrettanto da paraculo dirlo se hai tra le braccia il tuo patatino sano bello e magari senza aver fatto quelle 12 ore o più di travaglio.

Lunedì ho iniziato il corso yoga preparto (quello serio) e così mentre nell'ultimo corso che ho seguito prima di diventare gravidona, l'insegnante si raccomandava di esercitarci in una semplice impaginazione con Indesign, l'ostetrica in questione ci ha salutate dicendo: "mi raccomando massaggiate regolarmene il perineo."
Vi risparmio i tecnicismi lasciandovi nella perplessità che accompagnerà anche voi dopo la prima lezione del corso preparto.

Saluto calorosamente le mamme di luglio 2013 che bello poter parlare finalmente con qualcuno che si trova esattamente nella mia situazione temporale e anche a Ele per i suoi praticissimi consigli da mamma ( w il sondino! ).
Baci baci