martedì 21 maggio 2013

- 40

La nostra lavatrice ha già alzato bandiera bianca.
Il colore dell'estate per noi e' l'azzurro in tutte le sue sfumature.

In camera di Jaio e' comparsa una splendida culla e tante altre cose tutto merito della mia "Angela".
Mancano 40 giorni e tutto il mondo e' pronto a ricordarmi che sarà il mese più duro ma la frase che forse mi sento ripetere più spesso e' "riposati ora perché vedrai cosa ti aspetta dopo" anche gli estranei per la strada rincarano...." tusa, te vedaret...
La mattina du'fette di pane burro e cazzi vostri no eh?

Sono in preda a dubbi tipicamente casalinghi " ma avrò bisogno di un detersivo speciale per lo Jaio ? sarà il caso di ricoprire casa di paraspigoli?

E da raptus da grattaculo " ma è un granello di polvere quello?"

Di una cosa sono certa, la freakeria dei pannolini lavabili non e' per casa Fedeli ma stimiamo molto chi li utilizza.

Della gravidanza non mi mancherà l'essere scrupolosa più o meno su tutto che per una persona accurata probabilmente non è un problema ma per una come me, distratta cronica e' un disastro e un dispendio di energie mentali non indifferenti.

Non basta chiedere per cortesia in gravidanza.
No, sfortunatamente no, bisogna iper sviluppare le papille gustative e affinare la vista perché ci sarà sempre qualcuno pronto a infilarti nel piatto qualcosa di crudo, di non lavato con il bicarbonato, di alcolico.
Quelli che "ma brava hai smesso di fumare completamente ?"e ti espirano in faccia il loro fumo passivo.
Quelli che hanno la febbre gialla e ancora un po' ti limonano.
Quelli che "ma guarda quel povero gatto randagio con le pustole, aiutiamolo."

Che poi sapete cos'è il bello?
Sarete voi le pazze paranoiche, sarete voi quelle "ma dai Vale non esagerare".

“it's easy to be brave from a safe distance” ....che in soldoni sta per "È facile fare il fxxxxxo con il cxxo degli altri "
E perdonate la scurrilità.

Per fortuna c'è mio marito.... Ma quanto sei fantastico?